Il Piccolo Coro

Alti, Bassoni e...

E finalmente si arriva al PICCOLO CORO. Il Piccolo Coro è il posto dove si canta, divertendosi, si fanno i concerti e si "cresce nella musica": l'obiettivo, infatti, del Piccolo Coro è quello di far capire ai bambini un altro modo per esprimere la loro creatività e, le loro emozioni proprio attraverso il canto. Pertanto se è vero che si punta a cercare di cantare "sempre meglio", questa non è l'obiettivo unico e primario: prova ne è il fatto che i tutti i bambini che ne fanno richiesta vengono ammessi al Piccolo Coro, senza effettuare selezioni sulle loro capacità vocali e canore.

Il percorso, quindi, prevede di insegnare ai bambini ad intonare al meglio delle loro capacità le canzoni, attraverso una serie di accorgimenti (posizione, respirazione, attenzione, ecc.) che vengono loro insegnati. I testi che i bambini devono cantare, vengono preventivamente studiati a memoria e questo li aiuta anche nella vita scolastica a memorizzare com maggior semplicità le cose che studiano.

Il Piccolo Coro, di norma, canta a due voci; se nella letteratura "classica" le due voci vengono identificate come "Soprani" e "Contralti", nel grande e serio gioco del coro vengono ribattezzati "Alti" e "Bassi" o, come piace tanto al maestro Fabio, "Bassoni": questo termine è stato ereditato direttamente dal modo confidenziale con cui Mariele Ventre, direttrice per tanti anni del Piccolo Coro dell'Antoniano di Bologna, era solita chiamare i suoi "Contralti".

L'inserimento nel coro avviene gradualmente grazie al corso PROPEDEUTICO e al gruppo "I NUOVI": questo permette di rispettare il naturale sviluppo del bambino, e il suo graduale "adattamento" all'arte del canto. Sempre nell'ottica del rispetto del singolo bambino, l'impostazione vocale del coro è di tipo "pop": le canzoni sono, per la stragrande maggioranza, dello Zecchino d'Oro e quindi un genere creato appositamente per i bambini.

Le prove "oridnarie" si svolgono, ormai da parecchi anni, al sabato pomeriggio dalle 15,30 alle 18, con mezz'ora di pausa, nei locali dell'Oratorio Santa Maria Ausiliatrice in Via della Ferrera, 11 a Milano. In occasione di qualche particolare evento (concerto, registrazione CD) si aggiunge una prova saltuaria settimanale.

Nel corso dell'anno il Piccolo Coro svolge dai 5 ai 10 concerti presso parrocchie, istituti, organizzazioni, con vari scopi: ovunque porta sempre una nota di allegria, legata ad un messaggio di speranza, di pace e di fratellanza. L'organizzazione dei concerti è in parte supportata dalla Associazione Magia di Note.

I "genitori" del Piccolo Coro occupano un ruolo di primaria importanza per le attività del coro stesso; essi, infatti, grazie al loro aiuto volontario e gratuito, svolgono diverse mansioni quali, ad esempio, la cura delle divise, l'organizzazione pratica nei concerti, il montaggio e smontaggio degli impianti per i concerti, il trasporto dei bambini, la distribuzione delle merende durante le prove e tantissimi altri piccoli ma indispensabili servizi. Questo grande aiuto permette al Piccolo Coro di poter continuare sempre meglio nelle sue diverse attività.

In occasione dei 20 anni del coro, ed esattamente a Dicembre 2008, si è costituito il "coro genitori" che in alcune occasioni affianca il Piccolo Coro durante alcuni brani: per i bambini è uno stimolo a continuare, per i genitori... un gran divertimento!

Per prendere accordi puoi contattarci direttamente:
Fabio 347/2910565 - e-mail a: info@magiadinote.it

Hai già compiuto i 12 anni e ti sarebbe piaciuto cantare in un coro? Ora puoi farlo cantando nell'Ensamble Vocale OverTwelve SMA: clikka qui per tutte le informazioni

contattaci: piccolo.coro@magiadinote.it - © 2004-2015 Associazione Culturale Magia di Note - Milano - Tutti i diritti sono riservati